LA PAGINA ITALIANA

L' ECO de Bergamo - 16/07/2010

«ECCENTRICI»
Johnny Melville l’asceta giullare. Con quella faccia un po’ così, da asceta
giullare. Con quello stile un po’ così, simpaticamente retrò. È Johnny Melville (nella foto), scozzese di Edimburgo per nascita, britannico di passaporto (che gusto ci sarebbe a sfottere ancora Margaret Thatcher,
altrimenti?), europeo con la dovuta ironia, clown per vocazione. Il suo «Best of Johnny», che lunedì scorso ha aperto «Eccentrici» in un cortile di Palazzo Frizzoni gremito, non gli rende del tutto giustizia: uno spettacolo antologico è meno rappresentativo, per un artista che si è sempre preoccupato di imprimere una trama narrativa e un taglio satirico ai suoi
lavori. Malgrado ciò, si ride. E tanto. Sia che Melville rappresenti le sue improbabili storie (come l’anatra-pazza di «European Blues», che vuole conquistare il mondo alla guida di una Lega Antieuropea), sia che mimi da solo un’intera rock-band un po’ suonata e invecchiata, sia che s’inventi significati surreali per i colori delle bandiere. Il lato bello di questo genere di teatro, del resto, è proprio la capacità d’immaginare mondi fantastici pericolosamente simili al nostro e di mostrarceli dal nulla, con il corpo e con la parola (che per Melville è un incredibile «pastiche» anglo-ispano- franco- germano-italiano). Con lui si apprezza Luigi Ranghino, musicista con doti di «spalla» e intrattenitore.
P.G,N.

EUROPEAN BLUES

Dichiarato MIGLIOR ATTORE al Festival Williamsburg of Brooklyn, N.Y.C. 2001

A partire dal 1973, Johnny Melville ha intrattenuto e divertito il pubblico di più di 30 paesi: ha recitato per la Regina di Danimarca, per gli atleti olimpici, per le spie russe, per le squadre anti-sommossa della polizia tedesca, per gli abitanti delle foreste africane, per i soldati americani, per le debuttanti parigine, per il personale medico, le star del Grande Schermo, i politici, le folle dei Rock-Festival, gli attivisti per la pace, i detenuti, i bambini e gli anziani; ha diretto speciali progetti teatrali coinvolgendo professionisti e non, è apparso nei programmi delle TV di tutto il mondo ed è stato protagonista di molti film.

La " forza artistica " di Melville sta nella sua abilità di comunicare con il pubblico. Con il suo talento mimico, di satira, la sua naturale inclinazione alla comicità, la sua facilità di improvvisare, il suo destreggiarsi con le diverse lingue, Melville può certamente considerarsi l'esempio del perfetto " International Performer ".

Ogni spettacolo di J. M. è esplosivo, veloce, comico e pazzo, fantastico e originale

E.B. ridicolizza i pro e i contro del Mercato Comune Europeo, con sketch e battute dedicate soprattutto all'integrazione europea.

kpn5.gif (98552 bytes)Minacciando la presa del potere, un'Anatra Nucleare e il suo fedele e pericoloso servo Igor, entrambi membri della Lega anti-Europa, progettano di assassinare importanti esponenti della politica internazionale. Solo un uomo li può fermare: Sylvester Ordnance Salmon ( S.O.S. ), il Troubleshooter europeo, una specie di James Euro-Bond, con la speciale missione di aiutare il futuro dell'Armonia Europea. Sylvester riesce a contrastare il folle piano dell'Anatra e quindi alla fine l'Unione Europea è salva: ma nello svolgersi degli eventi, il pubblico vedrà Euro-Politici occupati in dispute ridicole, seguirà eroi medioevali alle prese con terribili cinture di castità, sarà alla fine travolto da un rude motociclista alla ricerca di ragazze in platea. E per finire, l'esibizione di una delle più clamorose e rumorose rock-band d'Europa! Johnny , in un devastante numero di arte mimica, interpreta tutti e 5 i musicisti della Band! Alcuni spettatori giurano di aver perfino sentito la musica!.

Lo spettacolo ha una durata variabile tra 1h e 20m e le 2 ore ( dipende dalle improvvisazioni ), e può essere adattato a diversi spazi e situazioni. Musica indiretto de LUIGI RANGHINO

holo.gif (166740 bytes)La Stampa ha detto:

". Incanta il suo pubblico con un raffinato mix di ironia soffice e di aggressività, e con il controllo assoluto del lavoro fisico."

dalla Frankfurter Rundschau.

". Lo sketch finale è assolutamente strepitoso: Melville interpreta tutti i musicisti di una rock-band! Questa è una lezione di un Maestro del teatro moderno."

da: El Periodico di Barcellona.

Melville, clown esplosivo

Nel suo spettaculo un'anitra nucleare vuole uccidere Reagan e Gorbaciov

Un 'anitra post Chernobyl fa uova che esplodondo come bombeH e voul diventare padrona del mondo, como i cattivi del film di James Bond, uccidendo Reagan e Gorbaciov mentre sono seminudi in una sauna.

Su questa trama, esilissima e demenziale, Johnny Melville, comico solista, mimo e cantante, favora quasi due hori in un palcoscenico disadorno (se si esclude una panchetta de legno) sorretto soltanto dalle musiche, alle tastiera elettronica e al piano, del musicista-rumorista, Luigi Ranghino.

Lo spettaculo lo Melville ha intitulo TROUBLESHOOTER presentato sabato al Teatro de Sant Agostino ha fatto il pieno nella sala Dino Campana, scatenando il publico che ha persino richiesto un bis, cosa davvero raro a teatro. L'artista inglese ha certamente meritato gli applausi, ma avrebbe forse ottenuto un maggior equilibrio all'interno del suo spettaculo se avesse trattenuto, in alcune scene, la sua irruenza naturasle che l'ha portato ad allungare troppo i tempi con il resultato d'apparire in qualque momento alla ricerca d'una comicita perduta. Ma so.no valutazione che no scalfiscono la sostanza delleo spettaculo.

z.JPG (136006 bytes)Sarebbe pero un errore considerar Johnny Melville un mimo que persegue la classicicita de Marcel Marceau. I suoi giochi scenici risalgono e traggono linfa de esempi piu lontano dei tempo del teatro greco o romano che abbinavano le loro composizioni buffonesche a contenuti realistici.

La satira de Melville affonda come, una trivella nel nostro quotidiano. L'attore canta, baila, diventa una spassossimo clown, fa acrobzie ginniche sempre mirando a personaggi o situazioni che non sono mai estranee allo spettatore. La sua comicita ha un contenuto dissacrante, ma ci fa rider anche perché mette in risalto le nostreo altrui cattivi abitudini, pero senza cadute di gusto.

In questo su viaggio all'interno della stupidita umana e aiutato dal musiciste Luigi Ranghino, molto bravo a seguire Melville nelle velocissime performances e abilissimo rumoirsta al microfono.

L'artista che nello spettaculo, alterna inglese a un immpacciato, ma divertente italiano, ha spiegato che e Troubleshooter, chi riesce a risolvere i guai del mondo, como Gesu Christu o James Bond. E lui indossera i panni dell'agente Sylvestor persventare i piani dell'anitra al megafono.

Melville coinvulge anche direttamente il publico como quando fa salire sul palcoscenico dui spettatore per insegnare loro le prime basi del mestiere di mimo.

Ma attore raggiunge l'apiee della su invenzioni sceniche quando usa il suo corpo como protagonista principal. Cosi ad esempionell'imitazione mimica de Diego Maradonna alla moviola.

 

top